I Congresso ALM-19maggio. La relazione del segretario, del tesoriere e la mozione approvate

I Congresso di ALM-19maggio. 26 maggio 2018: un momento del convegno. Da sx: Tullio Barni, Giuseppe Candido, Mina Welby; Antonio Stango, Giuseppe Ferreri.

Care Amiche e Cari Amici di Abolire la miseria,

Vi informiamo che, nella sezione News del sito sono state pubblicate la relazione del segretario, quella del tesoriere con relative tabelle e grafici, i link alle registrazioni audio-video delle due giornate e la mozione genrale approvata che ha livemente modificato lo statuto dell'associazione.

 


Sotto trovate i link alle due registrazioni delle due giornate del congresso.

PRIMA GIORNATA - 26 maggio 2018 - Convegno su testamento biologico e fine vita https://www.radioradicale.it/scheda/542834 
 
SECONDA GIORNATA - 27 maggio 2018 - Congresso Associazione Abolire la miseria-19 maggio https://www.radioradicale.it/scheda/542838
 

La mozione genrale approvata prevede, tra l'altro, il raggiungimento di almeno 100 iscritti per l'anno 2018/19, necessari a rilanciare il progetto: Abolire la miseria!


Nello specifico, si prevede di: << ...

  • rilanciare l’associazione radicale nonviolenta “Abolire la miseria” attraverso una campagna di iscrizioni straordinaria per il raggiungimento di almeno 100 iscritti all’associazione per il 2018;

  • sostenere la campagna di iscrizioni al PRNTT per il raggiungimento dei 3001 iscritti anche per il 2018 così che - come previsto dalla mozione di Rebibbia - si possa tenere il congresso;

  • sostenere la campagna iscrizioni a Radicali Italiani e alle altre associazioni della c.d. “Galassia Radicale”;

  • proseguire la lotta per la nomina, in Calabria, del Garante per i diritti delle persone private della libertà la cui figura è stata istituita dal 29 gennaio 2018 e la cui figura non risulta essere stata ancora eletta;

  • sostenere la battaglia per chiedere alla regione Calabria la nomina del Garante dei diritti della salute che manca di essere nominato da quasi dieci anni in violazione della stessa legge regionale che ne ha istituito la figura;

  • organizzare, nel mese di luglio p.v., un Sit-In presso la cittadella della Regione Calabria, a Catanzaro o, in alternativa, presso la sede del Consiglio Regionale di Reggio Calabria, coinvolgendo le altre associazioni radicali calabresi e i punti di riferimento, per sostenere la battaglia nonviolenta per la nomina del garante dei diritti delle persone private della libertà personale;

  • chiedere l’applicazione della legge 219/2018 relativa alle disposizioni anticipate di trattamento (DAT)e provvedere alla organizzazione di “piccoli convegni” con sindaci, consiglieri comunali, medici di Base e/o medici delle ASP locali, volti a informare e dibattere sulla legge 219/2018;

  • sostenere  l’associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica, nella campagna iscrizioni e per la raccolta del 5 per mille;

  • sostenere Mina Welby nella sua volontà di richiedere ai dirigenti dell’associazione Luca Coscioni di tenere il prossimo congresso in Calabria, a Lamezia Terme (CZ);

  • (... continua a leggere)

Abolire la miseria: 26 e 27 maggio 2018, congresso e Convegno

Il 26 maggio p.v. - dalle ore 16:30 - avranno inizio i lavori del primo Congresso Assoziazione Radicale Nonviolenta "Abolire la miseria - 19 maggio" che sarnno aperti con un Convegno su testamento biologico, fine vita e garante per la salute.

Parteciperanno al convegno: Mina Welby, co-presidente dell', Tullio Barni, docente ordinario di Anatomia Umana, Giuseppe Ferrieri, ordinario di olftalmologia e il politogolo Antonio Stango, già rappresentante del Partito Radicale Nonviolento, transnazionale e transpartito al Consiglio per i Diritti Umani dell’ONU a Ginevra, oggi presidente della Federazione italiana per i diritti umani (fidu.it)

Il convegno sarà incentrato sulla legge sulle Disposizioni Anticipate di Trattamento che necessita di esser meglio conosciuta e sul fatto che, nel nostro Paese, manca ancora una legge per l’eutanasia legale.

Ma anche sul fatto che - in Calabria, dopo oltre dieci anni dalla sua istituzione per legge -, non è mai stato nominato il Garante della salute.

«Noi non “facciamo i politici”, i deputati, i leader… lottiamo, per quel che dobbiamo e per quel che crediamo. E questa è la differenza che prima o poi, speriamo non troppo tardi, si dovrà comprendere». Marco Pannella

«Noi non “facciamo i politici”, i deputati, i leader… lottiamo, per quel che dobbiamo e per quel che crediamo. E questa è la differenza che prima o poi, speriamo non troppo tardi, si dovrà comprendere». Marco Pannella

Natale 2017 - Visita al carcere di Catanzaro

25 dicembre 2017. Una delegazione del Partito Radicale Nonviolento Transnazionale Transpartito composta da Giuseppe Candido, Rocco Ruffa, Gernando Marasco e Daniele Armellino - come da consuetudine radicale appresa da Marco Pannella - si è recata in visita ai detenuti e al personale della polizia penitenziaria della casa circondariale di Siano a Catanzaro.
"In Calabria" - si legge nel comunicato di Candido e Ruffa che ha annunciato la visita autorizzata dal DAP - "manca ancora il Garante dei detenuti, molte carceri tornano ad essere sovraffollate e, come ci ha insegnato a fare Marco Pannella, a Natale visiteremo i detenuti e i detenenti nel carcere di Catanzaro".

16 divembre 2017 - Mina Welby a Sant'Onofrio

Il 16 dicembre 2017- A due giorni dall'approvazione della legge sul testamento biologico e dopo undici anni di lotta, Mina Welby è a Sant'Onofrio (VV) dove si è svolto un dibattito sul fine vita e la presentazione del libro di Mina, "L’ultimo gesto d’amore" (Mina Welby e Pino Giannini, Marotta&Cafiero ed., 2016; introduzione di Emma Bonino, postfazione di Beppino Englaro).
Il dibattito si è svolto presso la sala Comunale - Centro di Aggregazione Sociale Falcone-Borsellino ed è stato organizzato dall'Associazione Radicale Nonviolenta Abolire la miseria-19 maggio in collaborazione con Associazione Luca Coscioni.
Sono intervenuti, nell’ordine: Rocco Ruffa, comitato nazionale Radicali Italiani, tesoriere associazione Abolire la miseria-19 maggio che ha moderato gli interventi; Giuseppe Ruffa, presidente Consiglio comunale di Sant’Onofrio; Mina Welby, co presidente Associazione Luca Coscioni e presidente dell'Associazione Radicale Abolire la miseria-19 maggio; Giuseppe Candido, segretario associazione radicale Abolire la miseria-19 maggio; Bruno Censore, deputato PD; Onofrio Maragò, sindaco di Sant’Onofrio (VV); Fausto De Angelis, coord. prov. Movimento Nazionalista per la Sovranità, Vibo Valentia; Gernando Marasco, segretario provinciale Vibo Valentia di Sinistra Italiana e iscritto al partito radicale nonviolento transnazionale transpartito; Marwa Elafia, vice segretario circolo PD Sant’Onofrio, VV; Aurelio Raniti, segretario Sinistra Italiana Sant’Onofrio e Stefanaconi (VV); Claudio Scaldaferri, militante radicale.
- Leggi su almcalabria.org digitando nel tuo browser il link http://www.almcalabria.org/?p=8530

  • Fallo Vivere

    3001 iscritti ANCHE entro il 31/12/2018 ...
    Per poter fare il 41° Congresso. Il Partito Radicale Nonviolento Transnazionale Transpartito. O lo scegli o lo sciogli. Iscriviti

  • Ero Straniero ...

    La campagna di Radicali Italiani per una proposta di legge per le politiche migratorie e sfatare i luoghi comuni sull'immigrazione e i migranti. Una proposta che anche Papa Francesco ha detto di apprezzare

  • Separare le carriere

    La Proposta di legge di iniziativa popolare di riforma costituzionale dell'U.C.P. sostenuta dal Partito Radicale Nonviolento per la separazione delle carriere giudicante e requirente della magistratura

"Ero Straniero. L'Umanità che fa bene

Roma 21 giugno 2017 - PAPA FRANCESCO: <<Vorrei cogliere questa occasione, la giornata di ieri (dei rifugiati, ndr) per esprimere il mio sincero apprezzamento per la campagna per la nuova legge migratoria “Ero Straniero, l’Umanità che fa bene” la quale gode del sostegno di Caritas Italiana, fondazione Migrantes e altre organizzazioni cattoliche>>.

 

Guarda il video in cui Papa Francesco apprezza la campagna "Ero straniero, l'umanità che fa bene" 

Oppure leggi di più sulla campagna: #EroStraniero

MARCO PANNELLA NON C'E' PIU', PAPA FRANCESCO PENSACI TU ... non solo per le carceri, la giustizia e l'ergastolo. Anche sulla questione migranti e immigrazione, Papa Francesco e i Radicali parlano la stessa lingua. Grazie Papa Francesco anche dall'associazione Abolire la miseria - 19 maggio 

Unire le forze

Perché nasce l'associazione di Radicale nonviolenta

Mina Welby aderisce all'associazione Radicale Nonviolenta Abolire la miseria-19 maggio

Maggio 2013, Cosenza. Con Mina Welby, dopo un dibattito in consiglio comunale aperto a Botricello (CZ) per l'istituzione del T.B., in piazza per raccogliere le firme sulla pdl per il testamento biologico e la legalizzazione dell'eutanasia.

21 maggio 2017. La durata è la forma delle cose: dopo una dolcissima telefonata con Mina Welby durata oltre 24 piacevolissimi minuti, ho la grande soddisfazione di poter annunciare che la stessa Mina - coopreesidente dell'Associazione Luca Coscioni, da iscritta al Partito Radicale Nonviolento a Radicali Italiani e a Non c'é Pace senza Giustizia, ha deciso di iscriversi anche alla nostra associazione Abolire La Miseria per unire le forze.
 
Giuseppe Candido
 
Leggi anche sulla pagina: Iscritti e sul sito del periodico nonviolento Abolire la miseria della Calabria almcalabria.org oppure guarda il video: 5 maggio 2013 - Mina Welby a Botricello

La durata è la forma delle cose