Convocazione assemblea 28 maggio 2017

Care compagne e cari compagni,
 
ieri, venerdì 19 maggio 2017, a un anno dalla morte di Marco, con Rocco Ruffa e Cesare Russo, durante la staffetta del digiuno radicale che stiamo conducendo per continuare a chiedere al Consiglio regionale tutto, l'istituzione del Garante dei detenuti in Calabria, ci siamo incontrati e abbiamo deciso di costituire un'associazione di radicali denominata Abolire la miseria, riprendendo così il nome dell'opera di Ernesto Rossi che rappresenta per noi un programma politico estremamente attuale. 
 
Domenica 28 maggio p.v., dalle 9 alle 12 circa, come preannunciato, saremo a Lamezia Terme presso l'Hotel Lamezia, difronte la Stazione C.le, per tenere un'assemblea costituente ed "eleggere" le cariche statutarie e alla quale ti invitiamo a partecipare.
 
Lo statuto allegato che abbiamo deciso di predisporre con Cesare e Rocco prevede - tra l'altro - che alle decisioni dell'associazione possano partecipare con diritto di voto soltanto gli iscritti al Partito Radicale Nonviolento T.T. oppure a Radicali Italiani oppure ad un'altra associazione costituente il Partito Nonviolento di Marco Pannella. 
Nello stesso tempo abbiamo deciso di prevedere per statuto, pena la decadenza, che, per ricoprire le cariche della "associazione di stampo radicale" entro 14 giorni dalla elezione ci si debba iscrivere - se non lo si è già - sia al Partito Radicale Nonviolento Transnazionale Transpartito sia a R.I. 
 
Non vogliamo parlare di unità né vogliamo entrare in sottigliezze semantiche parlando, al suo posto, di "unione".  Vorremmo piuttosto "unire le poche forze" perché l'unione fa la forza e (tentare) di rilanciare le politiche e le battaglie radicali, suscitando quello che potremmo chiamare "caso" Calabria. Non è facile, ma vogliamo provarci.
 
In allegato trovate la bozza di statuto che, con Rocco e Cesare abbiamo deciso di sottoscrivere ieri sera in Catanzaro lido dove ci siamo incontrati per ricordare Marco e le sue lotte nonviolente che hanno cambiato in meglio questo Paese.
 
Sarebbe gradita una risposta a questa mail per confermare la partecipazione.
 
A questo link un ricordo di Marco Pannella 
 
Firmato, Giuseppe Candido